Giovedì nella Cena del Signore | 09.04 aggiornato

Categorie: Avvisi

Scaricate questa immagine e condividetela con i vostri amici

PER RENDERE SPECIALE TUTTA LA GIORNATA

Al mattino del Giovedì santo, dopo colazione, i genitori potrebbero radunare tutta la famiglia per un breve momento comunitario. Dopo il segno di croce, un genitore introduce la giornata con parole simili alle seguenti:

Tutti i cristiani, e quindi anche noi, stanno vivendo la Settimana autentica, cioè la settimana più importante dell’anno liturgico, quella in cui riviviamo ciò che Gesù ha fatto per noi quando ci ha dato la sua vita. Oggi incomincia il Triduo pasquale, tre giorni importantissimi, fondamentali per tutti noi cristiani. Durante queste tre straordinarie giornate, utilizzeremo SEMPRE un panno bianco: vedremo di volta in volta a che cosa servirà (il genitore mostra l’asciugamano bianco che userà la sera…. ).

Oggi è il Giovedì santo, il giorno dell’ultima cena di Gesù. È una giornata specialissima e noi cercheremo di viverla in maniera speciale, uniti a Gesù insieme ai suoi discepoli. È anche il giorno in cui Gesù ci insegna, in una maniera molto particolare, come vedremo questa sera, che una delle cose più belle della vita è servire, cioè aiutare gli altri per renderli felici e mostrare quanto li amiamo. Per questo ci prepareremo alla celebrazione di questa sera ricordandoci durante la giornata di scambiarci dei piaceri o delle gentilezze a sorpresa. Cosa possiamo fare per aiutarci l’un l’altro? Seguono le preghiere del mattino nella formulazione propria della famiglia, oppure si conclude con un Padre nostro seguito dal segno di croce.

Ognuno torna alle proprie occupazioni, serbando nel cuore e nella volontà l’impegno assunto. Se i bambini si dimenticheranno del proposito, saranno i genitori a regalare a loro qualche gentilezza in modo da ricordare senza parole la bellezza del servire.

Se possibile e gradito, i figli con uno dei genitori potrebbero nel pomeriggio scaricare da Internet l’immagine dell’ultima cena di Koder o di Rupnik e incollarla su un cartoncino, in modo da costruire un quadretto.

Messaggio vocale da ascoltare durante la celebrazione a casa:

Qui di seguito troverete le indicazioni per celebrare il Giovedì Santo.