Dire, fare, gioCare – ottobre 2018

Categorie: Archivio 2018

I “BERGOGLISMI”

Papa Francesco può essere annoverato tra i creatori di nuove parole come poeti e scrittori! Le parole nuove da lui inventate sono così numerose che gli studiosi hanno dato loro un nome: bergoglismi. Ecco il significato di alcuni.

 

BALCONEARE = in gergo argentino significa guardare lo spettacolo dal balcone, senza partecipare, come fanno certe persone quando passa una processione: «Non balconeate la vita, non limitatevi a curiosare», è l’incoraggiamento del Papa.

 

DOVERFARISMO = parlare solo di ciò che dovrebbero fare gli altri, come maestri spirituali ed esperti di pastorale che danno istruzioni rimanendo però all’esterno, perdendo il contatto con la realtà del popolo di Dio.

 

MAFIARSI = comportarsi male come i mafiosi.  «Quando una società ignora i poveri li costringe a mafiarsi».

 

MARTALISMO = indica la malattia che deriva dall’eccessiva operosità di chi s’immerge nel lavoro e così trascura la “parte migliore”, come (narra il Vangelo) fece Marta di Betania, sorella di Lazzaro, mentre sua sorella Maria ascoltava la parola di Gesù, seduta ai suoi piedi.

 

MEMORIOSA = piena di memoria. «La preghiera è memoriosa, è memoria di una storia, dei benefici ricevuti, del fatto che io posso dimenticarmi del Signore, ma non lui non dimentica mai, ha memoria di me».

 

NINGUNEARE = è un atteggiamento offensivo, spregiativo, vuol dire non dare valore a qualcuno o non starlo a sentire, ignorarlo, fare come se non ci fosse, come se la sua opinione non avesse importanza, come se lui stesso contasse nulla o poco.

 

NOSTALGIOSO = che suscita nostalgia.  «Il credente nostalgioso», ha detto il Papa, «spinto dalla sua fede va in cerca di Dio, come i magi, nei luoghi più reconditi della storia, perché sa, in cuor suo, che là lo aspetta il suo Signore».

 

SCHIAFFARE = trattare male, a schiaffi. «Se tu schiaffi la natura, lei ti schiaffa», ha detto il Papa, a proposito della natura che deve essere trattata con rispetto.

 

SPUZZARE= mandare cattivo odore. In un discorso contro la corruzione Papa Francesco ha detto: «La corruzione spuzza, la società corrotta spuzza e un cristiano che fa entrare dentro di sé la corruzione non è cristiano, spuzza».

 

ZIZZANIATORE = chi cerca di dividere, seminatore di zizzania.