La visita ai “nonni”

Categorie: Archivio 2018,Comunicare,Parrocchia di Ferno

Una tappa del cammino di quaresima dei preadolescenti

Domenica 11 marzo i ragazzi di II media hanno vissuto un’esperienza ben diversa da quella che è la loro routine: insieme a noi educatori, e accompagnati dai ministri eucaristici, sono andati a far visita ad alcune persone anziane che per via degli acciacchi sono costrette a stare in casa e non possono partecipare alla Santa Messa domenicale.
Prima della visita ai ragazzi è stata presentata la figura del ministro straordinario, colui o colei che, dopo aver affrontato un percorso formativo, viene incaricato di portare l’Eucarestia proprio a quelle persone che purtroppo non riescono a partecipare alla Messa comunitaria. Durante gli incontri di catechesi i ragazzi si sono dedicati alla preparazione di qualche piccolo pensierino, qualche biglietto di auguri, da donare agli anziani.

Grazie alla collaborazione di tre ministri, ci siamo divisi in altrettanti piccoli gruppi e ci siamo recati presso le abitazioni di questi “nonni” che ci hanno riservato un’accoglienza molto calorosa.
Durate la visita gli anziani sono stati più che contenti di raccontarci un po’ della loro vita e di fare una chiacchierata con ragazzi che appartengono a un’altra generazione. Per i ragazzi è stata un’esperienza più che positiva, sono rimasti affascinati dai racconti di questi “nonni” (se non addirittura bis-) che hanno vissuto, per certi aspetti, una vita molto diversa da quella a cui oggi i ragazzi sono abituati, sempre affidandosi e confidando in Dio.

Lo scopo di questa iniziativa era di far comprendere ai ragazzi che attraverso gesti piccoli e semplici, dedicando parte del proprio tempo agli altri, non solo si segue la strada di Dio ma spesso si riceve più di quanto non si abbia donato.

Gli educatori Ilaria e Luca